Interview - Enrico Rizzi Milano

Enrico Rizzi Milano

Nome attività:
Enrico Rizzi Milano

Nome artigiano:
Enrico Rizzi

Buongiorno Enrico, parlaci un po’ della la tua attività:

Io ho aperto la mia attività, Enrico Rizzi Milano, nel 2010, iniziando solo con il gelato, dal 2012 ho aggiunto una linea di praline e infine nel 2016 ho aggiunto i macaron.

Gli ultimi arrivati, i macaron, sono la categoria di prodotto che mi sta dando le soddisfazioni migliori in termini di apprezzamento e di risultati di vendita.

Oggi la mia attività viene scelta marginalmente da persone di passaggio, ma prevalentemente lavoriamo con clienti molto fidelizzati e per l’acquisto di regali, il mio core business è la regalistica; Per questo motivo noi infatti curiamo ogni aspetto del prodotto; dalla materia prima chiaramente di qualità, all’aspetto e al gusto della preparazione ma anche al packaging, il quale deve essere bello e di qualità, realizzato a mano. Per me è inoltre molto importante comunicare ciò che il cliente va a degustare, spiegando i sapori e gli ingredienti che si trovano all’interno delle mie creazioni

Quali cioccolati usi per le tue produzioni?

Per il mio gelato al cioccolato utilizzo il cioccolato Cacao Barry Ocoa, ho elaborato la ricetta nella vostra Chocolate Academy con il vostro chef Ciro Fraddanno.

Le mie praline invece sono tutte ricoperte con cioccolato fondente, e per ricoprirle utilizzo il cioccolato Cacao Barry Extra bitter Guayaquil, invece per la ganache cambio cioccolato a seconda del gusto e dell’abbinamento che voglio creare. Ho una gamma di 16 praline che cambio ogni anno. Circa 10 restano fisse, le restanti 6 invece cambiano con il passare delle stagioni

Per i macaron utilizzo come base una ganache al cioccolato bianco Nuit Blanche della Carma: adoro questo cioccolato soprattutto per il gusto rotondo e delicato, che permette un matrimonio perfetto con numerosi ingredienti. Me lo ha fatto conoscere la vostra Chef Marta Giorgetti, durante una mia visita in Chocolate Academy.

Il Bello di lavorare con voi è che non siete dei semplici fornitori di prodotti, ma mi supportate anche nel trovare soluzioni per svolgere al meglio il mio lavoro.

Quanto le diverse stagionalità influenzano le tue produzioni?

Tutto l’anno io produco le stesse categorie di prodotto, le mie 3 categorie principali sono macaron, praline e gelato.

I macaron sono il mio prodotto più venduto per tutto l’anno, fanno stabilmente circa il 40/50% del mio fatturato. Gelati e praline invece seguono molto la stagionalità.

In Particolare la mia produzione di macaron è influenzata dalle stagionalità: 5 collezioni all’anno e ogni collezione su un tema specifico.

In questo momento ad esempio ho la collezione autunnale, dedicata alla Toscana: “Viaggio in Toscana”

Cosa comunichi ai tuoi clienti? Quali argomenti interessano ai consumatori?

Quello che comunico ai miei clienti è l’alta qualità dei miei ingredienti e l’amore che metto nella loro scelta e selezione. Ad esempio comunico molto l’origine dei miei cioccolati, infatti da quando ho aperto la mia attività utilizzo la linea millesimati e monorigine di Cacao Barry: il fatto che ogni cioccolato che io utilizzo abbia una storia da raccontare è un aspetto importante per me, ancora più che per il mio cliente. Al mio cliente interessa in primis fare bella figura quando regala le mie produzioni

Il concetto di sostenibilità legato al cioccolato è per te importante?

E’ un tema sicuramente molto interessante, che interessa molto me. Il fatto che i vostri cioccolati, che io utilizzo, siano adesso prodotti con cacao sostenibile mi rende molto orgoglioso, ma è un tema che solo adesso inizia a prender piede anche tra i consumatori in Italia.

Io sto iniziando in questi mesi a parlarne ai miei clienti, e credo lo farò sempre di più mano a mano che i consumatori diventeranno più interessati e sensibili al tema

Come stai vivendo questa situazione di incertezza legata al covid?

Se devo essere onesto non mi posso lamentare. Ovviamente sono stato spaventato in un primo momento, come lo sono oggi, ma analizzando i dati di vendita non mi posso lamentare. Sono stato veloce a partire con l’online, in poco tempo mi sono adattato e in questi mesi sto crescendo rispetto all’anno scorso.

Tutto grazie all’online.

Faccio consegne a domicilio tramite le piattaforme di delivery, ma anche direttamente appoggiandomi ad una logistica dedicata.

In tempi normali (no COVID) facevo già circa il 15% del mio fatturato con l’online

Quali tue creazioni della tua attuale offerta vuoi presentarci?

Voglio assolutamente farvi assaggiare il mio macaron al Pan Pepato, parte della mia attuale collezione autunnale “Viaggio in Toscana”, e la mia pralina al millesimato Alto el Sol di Cacao Barry, al momento sono i miei due best seller

macaron al pan pepato
pralia al cioccolato cacao barry
 Il-laboratorio
Enrico Rizzi Milano - il punto vendita